La pompa di calore migliora l'efficienza energetica

Pompa di calore e risparmio energetico

La pompa di calore per il risparmio energetico e la tutela dell’ambiente

Ferrari impianti è specializzata nella progettazione, installazione e assistenza di pompe di calore ad alta efficienza energetica a Como e in tutta la Lombardia.

Lo sfruttamento del calore a bassa temperatura fornito da impianti solari termici, geotermici o cogenerativi di piccola taglia è possibile tramite le pompe di calore, utilizzabili nel caso sia di riscaldamento che di raffrescamento degli ambienti.

Pompa di calore: cos’è

La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad una a temperatura più alta o viceversa utilizzando differenti forme di energia, generalmente elettrica. In virtù di questa sua caratteristica, questo tipo di macchina è usata, in generale, per il condizionamento dell’aria, e sicuramente la tipologia più comune e diffusa negli edifici è quella che vede la pompa di calore accoppiata con il condizionatore, per consentire sia il riscaldamento che il raffrescamento dell’aria.

Pompa di calore: come funziona

Dovendo effettuare un trasferimento di calore da una sorgente “fredda” a una “calda”, cioè svolgere una operazione opposta a ciò che avverrebbe naturalmente, è intuitivo comprendere che, maggiore è la differenza di temperatura tra le due sorgenti, maggiore sarà la quantità di energia necessaria per tale operazione. Per questo motivo, disponendo di una quantità di energia termica aggiuntiva, quale quella derivante dagli impianti prima citati, sarà necessaria una quantità minore di energia elettrica, a tutto vantaggio dell’efficienza del sistema.

Pompa di calore ed efficienza energetica

L’efficienza della pompa di calore è superiore all’unìtà: il vantaggio della pompa di calore infatti deriva dalla sua capacità di fornire una quantità di energia termica maggiore di quella elettrica impiegata per il suo funzionamento. L’efficienza si misura attraverso il coefficiente di prestazione COP, Coefficient of Performancel, rapporto tra energia termica utile, ceduta ad alta temperatura e l’energia consumata per il funzionamento.

Il COP sarà tanto maggiore quanto più piccola è la differenza di temperatura tra sorgente fredda e sorgente calda. I valori più comuni per le pompe di calore sono COP intorno al 3 con un range che varia tra 1 e 5. Per esempio, un COP=3 indica che per ogni kWh elettrico consumato per il suo funzionamento, la pompa di calore renderà 3 kWh di calore.

Oltre ai risparmi energetici, la pompa di calore gode poi delle agevolazioni fiscali del 65% e di tariffe dell’energia elettrica dedicate.