Ventilazione Meccanica Controllata

Ventilazione Meccanica Controllata e qualità dell’aria

GRAZIE AI SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA L’ARIA VIENE RINNOVATA E PULITA, AUMENTANDO IL BENESSERE NEGLI AMBIENTI E CONTRIBUENDO AL RISPARMIO ENERGETICO.

Per assicurare un corretto ricambio d’aria negli ambienti, la soluzione più efficace è installare un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC), che rinnova l’aria interna estraendo quella viziata e sostituendola con altra pulita. Le normative edilizie in tema di efficienza energetica, applicate soprattutto alle nuove costruzioni, hanno reso gli edifici moderni strutture a basso consumo energetico. Gli immobili sono ben isolati dall’esterno e si riducono i fabbisogni energetici, però non si ha più il ricambio d’aria e aerare periodicamente gli ambienti talvolta non è più sufficiente, in quanto il ricambio non è costante. Un impianto di VMC risulta quindi – in molte situazioni – indispensabile.  Una buona VMC risulta utile anche quando a causa della poca ventilazione interna si ha la sgradita comparsa di muffa sui muri perimetrali dell’edificio.

Ventilazione Meccanica Controllata

PERCHE’ UN IMPIANTO DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

  • Miglioramento della salute e dell’igiene: ricambio dell’aria costante, monitoraggio degli inquinanti, non proliferazione di muffe, filtrazione dell’aria.
  • Miglioramento del comfort ambientale: l’aria è sempre salubre, con livelli di umidità e temperatura controllate, non ci sono correnti d’aria e sbalzi termici. Si evita la stagnazione dei cattivi odori e la nascita di muffe in ambiente.
  • Risparmio economico con riduzione dei consumi energetici e nessuna dispersione energetica perché non bisogna continuamente aprire le finestre.

VMC A FLUSSO DOPPIO

La ventilazione a flusso doppio garantisce la filtrazione e l’estrazione dell’aria viziata dei locali di servizio (cucina, bagno, lavanderia) e, allo stesso tempo, l’immissione dell’aria nuova filtrata in locali come soggiorno e camera.

Ventilazione Meccanica Controllata

RECUPERATORE DI CALORE

I sistemi VMC sono dotati anche di recuperatore di calore, un’unità ventilante a doppio flusso che preleva dall’esterno aria pulita e, contemporaneamente, tramite un ventilatore di ripresa, preleva l’aria viziata dall’ambiente e la espelle. Ma il recuperatore di calore fa molto di più: il flusso d’aria viziata dell’interno cede parte della sua energia termica al flusso d’aria più fredda proveniente dall’esterno, scaldandola. I vantaggi sono molteplici, in particolare viene garantita aria fresca e pulita e, al tempo stesso, si ottiene risparmio energetico ed economico, perché l’energia recuperata dall’aria viziata è energia risparmiata al sistema di riscaldamento/climatizzazione. Inoltre, un impianto di questo tipo è un fattore che contribuisce a ottenere una migliore classe energetica per l’edificio.